Terme di Montegrotto, bellezza euganea

terme di montegrotto

Prestigiosa località termale, Montegrotto Terme sorge ai piedi dei Colli Euganei, a breve distanza da Padova e Venezia. Visitiamo la città e conosciamo i benefici delle sue acque.

Montegrotto Terme è una bella e tranquilla cittadina termale, adagiata ai piedi dei Colli Euganei a pochi minuti da Padova e Venezia.

La passeggiata tradizionale comincia dal centro storico, con l’affollato viale della Stazione ricco di bei negozietti. Molto caratteristico è il Butterfly Arc, la “casa delle farfalle” dove ammirare il ciclo vitale delle farfalle, o percorrere il vicino Bosco delle Fate. Non distante, il Museo Internazionale del Vetro d’Arte raccoglie le opere di grandi maestri del vetro, che in città hanno lasciato tracce evidenti (su tutte, la caratteristica scultura in vetro degli “alberi metallici”).

Testimonianze della presenza romana sono evidenti nei numerosi scavi, frequenti apparizioni durante la passeggiata in centro.

Mete interessanti sono il Palazzo del Turismo, il bel Giardino di Villa Draghi, il Palazzo del Municipio, il Duomo e la Torre al Lago.

Nei tanti ristoranti cittadini potrete gustare prodotti tipici della gastronomia euganea, dalla polenta ai risi e bisi, bagnati da pregiati vini DOC dei colli euganei.

LE TERME. Montegrotto ed Abano Terme sono le due località termali più conosciute nell’area dei Colli Euganei, da decenni mete di turismo termale. Le acque termali di Montegrotto sono salsobromoiodiche ipertermali, e sgorgano dal sottosuolo ad una temperatura di 87° (poi raffreddate in superficie).

A Montegrotto e negli immediati dintorni numerosi hotel benessere e stutture ad hoc consentono di praticare cure termali, o di rilassarsi in una moderna Spa. I trattamenti più comuni con le acque di Montegrotto sono la balneoterapia, la fangoterapia, l’idrokinesiterapia e la terapia inalatoria, che sfrutta acque termali nebulizzate.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui