Migliori Creme Anticellulite: Ecco le 5 preferite su Amazon

Nessun cosmetico combatte completamente la buccia d’arancia, ma ci sono prodotti che aiutano a tenerla a bada. E gli utenti di Amazon hanno le idee molto chiare: queste sono le migliori creme anticellulite.

Gel anticellulite professionale e forte – prodotto in Germania – crema anticellulite rassodante e fortemente riscaldante per gambe, glutei, cosce… leggi tutto

VEDI SU AMAZON

Gel Fresco a Base di Aloe Vera, Favorisce la Circolazione Periferica, Contrasta Ritenzione Idrica, Cellulite e Pelle a Buccia d’Arancia, 200 ml… leggi tutto

VEDI SU AMAZON

Rassoda e Compatta la pelle favorendo la Riduzione degli Accumuli Adiposi – 500 ml.
Favorisce la riduzione degli accumuli adiposi. Tonifica la pelle e contrasta gli inestetismi della cellulite per rendere la tua pelle più tonica, morbida e levigata… leggi tutto

VEDI SU AMAZON

Snellente 7 Notti Ultra Intensivo crema: il massimo dell’efficacia snellente di Somatoline Cosmetic già in 7 notti*, mentre dormi. È un trattamento ultra intensivo dalla texture in crema e dal piacevole effetto sulla pelle. Contiene Sale Marino, Argilla Bianca, Estratto di Alghe, Burro di Karité ed… leggi tutto

VEDI SU AMAZON

Formula multi-attiva: snellente, rassodante, perfezionatrice. Suo punto di forza l’inedita combinazione di due sostanze utilizzate per la prima volta in un trattamento corpo: ganoderma lucidum, ricompattante e… leggi tutto

VEDI SU AMAZON


Che cos’è la cellulite?

Quello che conosciamo come cellulite è l’accumulo di tessuto adiposo o tessuto adiposo in determinate zone del corpo, formando noduli adiposi o grassi. Le cellule del tessuto adiposo o lipociti sono specializzate nella formazione e nell’immagazzinamento del grasso. È anche conosciuta come sindrome della buccia d’arancia.

Perché compare la cellulite?

Circa l’85% e il 98% delle donne dopo la pubertà soffre di cellulite, ma la percentuale è molto più bassa tra gli uomini. Questa differenza è dovuta agli ormoni: le donne hanno più estrogeni degli uomini, il che significa un maggior numero di cellule adipose o adipose, che tendono ad essere immagazzinate nelle cosce, fianchi e glutei. Mentre negli uomini si sviluppano molto meno e tendono a immagazzinarli nella zona dello stomaco.

Oltre a questo, la struttura della pelle nelle donne le rende anche più soggette alla cellulite. Nelle donne, le cellule adipose sono disposte in colonne, circondate da rigide file di tessuto connettivo. È la spinta delle cellule adipose contro queste bande rigide che crea l’effetto increspato sulla superficie della pelle.

Al contrario, la pelle dell’uomo è strutturata più simile a una rete, che mantiene le cellule adipose più contenute e quindi meno visibili sulla superficie della pelle.

Nell’aspetto della cellulite c’è anche una componente genetica, se tua madre ha la cellulite, ci sono buone probabilità che tu ce l’abbia.

Come funzionano le creme anticellulite?

Le creme anticellulite sono sviluppate per combattere, ridurre o prevenire la comparsa della cellulite nel corpo attraverso i suoi componenti.

Accelerano il metabolismo di ogni cellula dissolvendo i tessuti adiposi. I tessuti disciolti vengono drenati dal sistema linfatico e rimossi dal corpo.

Per bruciare i grassi, i componenti migliori sono la caffeina e la camillina, molto comuni nelle creme anticellulite di buona qualità. Vengono utilizzati anche ingredienti come l-carnitina, teina, guaranà o cacao.

Per combattere la ritenzione di liquidi e riattivare il microcircolo, fanno bene i principi attivi presenti nell’ippocastano, nell’edera e nel rusco.

Come puoi potenziare l’effetto delle creme anticellulite?

1. Cambia le tue abitudini.
Perché questi prodotti funzionino è importante accompagnarli con una serie di abitudini come prendersi cura della propria dieta, non bere alcolici, non fumare, ridurre il sale nei pasti, non mangiare troppi grassi, praticare ogni giorno un moderato esercizio fisico.

2. Utilizzare i prodotti 365 giorni all’anno.
Per far si che le creme anticellulite funzionino devi essere costante. Applicare la crema solo pochi giorni alla settimana, non sarà efficace. Allo stesso modo che se si smette di applicarla, per esempio, ora che l’estate è finita, si smette il trattamento e la cellulite apparirà di nuovo.

3. Accompagnala con un massaggio.
Anche il calore è un elemento importante per sciogliere il tessuto adiposo. Per questo motivo, molte creme anticellulite di solito includono un “effetto calore”, o aggiungono ingredienti che generano calore nella pelle.

È inoltre importante applicare le creme con movimenti dolci e massaggi circolari , che generano calore sulla pelle e contribuiscono alla stimolazione della circolazione sanguigna. Spalma sempre la crema verso l’alto, dai piedi ai glutei, con gesti circolari.

4. Utilizzo di notte.
Il ciclo vitale della pelle è programmato in modo che, durante il giorno, si protegga dalle aggressioni dell’ambiente e di notte si rigeneri. Per poter avviare questo processo è necessaria energia, motivo per cui si attiva la produzione di proteine ​​e diminuisce la massa grassa.

I prodotti anticellulite possono accelerare questo processo, aumentando la combustione dei lipidi e, di conseguenza, riducendo la cellulite. Di notte il corpo si ricarica anche di energia, che aiuta a i principi attivi delle creme anticellulite essere assorbiti in modo più efficiente.

5. Sulla pelle ben detersa.
Assicurati che non ci siano tracce di crema idratante in quanto può impedire ai principi attivi di penetrare bene. Puoi usare una crema scrub per il corpo prima di applicare la crema anticellulite.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui