Creme con vitamina C: quali sono le migliori del 2021?

Nella nostra beauty routine non devono mancare il detergente viso, il contorno occhi, il siero, ma non si può dimenticare neanche una buona crema con vitamina C per il viso. Negli ultimi tempi è diventato un prodotto di punta, sai perché?

migliori creme alla vitamina c

La vitamina C è uno degli ingredienti più potenti per prendersi cura della nostra pelle, ripristinarne la luminosità e prevenire la comparsa delle rughe. Non solo, combatte anche i radicali liberi e riduce i danni del sole. Di seguito, ti diciamo tutto ciò che devi sapere per acquistare una crema di vitamina C perfetta per te.

A cosa serve la vitamina C che troviamo nei cosmetici?

La vitamina C viene utilizzata per eliminare le macchie scure, per donare luminosità al viso e per attenuare le rughe d’espressione. Questo prezioso ingrediente puoi trovarlo oggi in molti cosmetici, come creme idratanti e sieri.

Poiché la vitamina C è molto instabile, è importante che il contenitore della crema sia opaco, che non permetta il passaggio della luce solare – che potrebbe ossidarla – e che riduca al minimo il contatto con l’aria.

Quando acquistiamo una crema con vitamina C, è fondamentale tener conto della sua concentrazione, del nostro tipo di pelle e della consistenza del prodotto. Approfondiremo questi e altri criteri di acquisto nell’ultima sezione.

Le migliori creme con vitamina C: le nostre preferite

Cerchi una crema con vitamina C? In tal caso, dovresti sapere che non sono tutti uguali. In questa sezione, presentiamo cinque opzioni che funzionano e hanno un buon rapporto qualità-prezzo.

  • Una crema con vitamina C con filtro solare
  • La crema con vitamina C, acido ialuronico e aloe vera
  • Crema con vitamina C per pelli stanche
  • Una lozione con vitamina C per la pelle secca
  • Siero antirughe con vitamina C e acido ialuronico

1. Crema con vitamina C con protezione solare

Repavar Revitalize Day Cream Vitamin C Spf20 50ml

Repavar Revitalize Day Cream Vitamin C Spf20 50ml

Ferrer propone una crema giorno rivitalizzante che idrata e illumina la pelle del viso proteggendola dall’inquinamento. Inoltre, ha un fattore di protezione solare 30.

Nella sua composizione troviamo la vitamina C. incapsulata. È adatta a tutti i tipi di pelle, comprese quelle sensibili, in quanto non contiene parabeni e il profumo della sua formula è ipoallergenico.

VEDI SU AMAZON


2. Crema con vitamina C, acido ialuronico e aloe vera

PROMOZIONE: REVE Pack Crema Vitamina C + Siero con acido Ialuronico

Vitamina C + Siero Ialuronico con Vitamine C, A e E) Crema 55 ml + Siero 20 ml

Questa offerta crema + siero promette di ridare vitalità e luminosità alla pelle. L’acido ialuronico nella sua composizione agisce trattenendo le molecole d’acqua. La vitamina C di questa crema viene stabilizzata con il glucosio e si attiva a contatto con la pelle.

È adatto sia per uomo che per donna, non contiene parabeni e può essere utilizzato su pelli secche, molto secche, miste, mature, di mezza età e giovani.

VEDI SU AMAZON


3. Crema con vitamina C per pelli stanche e spente

The Body Shop, idratante viso alla vitamina C

The Body Shop, idratante viso alla vitamina C

La rinomata azienda The Body Shop ha creato questa lozione, che fornisce alla pelle una dose quotidiana di luminosità e idratazione. Ravviva e illumina il viso, rivelando la tua naturale luminosità.

È stato progettato per la pelle stanca e spenta. Nella sua formula troviamo il camu-camu, una bacca che cresce naturalmente sulle rive del Rio delle Amazzoni ed è molto ricca di vitamina C.

VEDI SU AMAZON


4. Crema con vitamina C per la pelle secca

SESDERMA C-Vit Crema Idratante – 50 ml

SESDERMA C-Vit Crema Idratante - 50 ml

C-Vit, di Sesderma, è una crema idratante con vitamina C speciale per la pelle secca. È realizzata con i migliori prodotti e componenti totalmente naturali che favoriscono la sintesi del collagene.

Il 79% dei suoi utenti ha segnalato un tono più uniforme, il 68% ha dichiarato di avere la pelle più luminosa dopo averlo utilizzato e l’89% afferma di notare una maggiore levigatezza in soli 28 giorni.

VEDI SU AMAZON


5. Siero antirughe con vitamina C e Aloe Vera + acido ialuronico

Helix Extra Serum con Aleo Vera, Vitamina C e Acido Ialuronico

 

siero vitamina c antirughe

 

Questo siero a base di vitamina C e acido ialuronico, si utilizza come coadiuvante per ridurre linee sottili, rughe e macchie della pelle. La vitamina C è uno dei principali e potenti antiossidanti per la cura della pelle ed è uno degli ingredienti topici più conosciuti e ben studiati al mondo.

VEDI SU AMAZON


Guida all’acquisto: cosa devi sapere sulle creme con vitamina C

Sicuramente avrete sentito parlare molto della vitamina C, in quanto è un ingrediente che negli ultimi tempi è diventato “di moda” per la cura del viso. E funziona davvero.

Rispondiamo a tutte le tue domande sulle creme con vitamina C di seguito.

Come applicare la vitamina C sulla pelle del viso? Qual è la giusta concentrazione?

Per decenni l’industria cosmetica ha sviluppato “prodotti in grado di trasferire la molecola immutata di vitamina C all’epidermide e al derma, poiché il suo effetto riparatore a livello di collagene nella pelle è stato ampiamente studiato e diffuso”. Non è necessario, ma è consigliato, poiché funziona molto bene per rallentare l’invecchiamento della pelle.

L’acido L-ascorbico è considerato la formulazione più pura e attiva della vitamina C e numerosi sono gli studi che ne dimostrano l’efficacia. Le concentrazioni attive di questo acido sono comprese tra l’8% e il 20%. Tuttavia, l’acido L-ascorbico è una molecola instabile e tende ad ossidarsi – ci arriveremo più avanti – il che può limitarne l’efficacia.

Perché aggiungere la vitamina C alle tue creme?

Uno dei modi più convenienti per incorporare la vitamina C nella tua routine di cura della pelle è acquistare una crema idratante per il viso che la includa nella sua formula.

Vuoi sapere perché è una buona idea usare una crema con questa vitamina?

  • Per cominciare, la vitamina C combatte il fotoinvecchiamento, cioè i danni causati dal sole. È stato segnalato che la vitamina C “migliora l’aspetto clinico della pelle fotodanneggiata”.
  • Inoltre, è un ottimo antiossidante che previene “l’ossidazione delle lipoproteine ​​a bassa densità” e ridona così luminosità alla pelle, soprattutto quella luce tipica della giovinezza che si perde nel tempo.
  • Fornisce idratazione e nutrimento alla pelle.
  • Fornisce elasticità, compattezza e rinnovamento, poiché accelera la rigenerazione cellulare.
  • Migliora il tono della pelle ed elimina le macchie prodotte dal sole.

Come utilizzare queste creme?

Non pensare che le creme con vitamina C siano molto diverse da una normale crema idratante, almeno nel modo in cui vengono applicate.

Questi sono i passaggi che devi seguire per renderla il più efficace possibile:

  • Pulisci il viso. Questo è importante da fare sempre, indipendentemente dal fatto che la tua crema abbia o meno vitamina C.
  • Non dimenticare il collo. Poiché la vitamina C è un ingrediente fortemente dipendente dal pH della pelle, è importante applicarlo dopo la pulizia.
  • Applicare la crema alla vitamina C mattina e sera. Usandola al mattino, godrai anche del suo potere antiossidante e della sua protezione dalle radiazioni solari.
  • Non dimenticare di esfoliare la pelle settimanalmente o ogni due settimane, a seconda del tipo di pelle. La vitamina C in alte concentrazioni può macchiare i pori. Per questo motivo, è importante prenderti cura della pulizia del viso.

Quando applicare le creme alla vitamina C?

Trattandosi di creme idratanti “normali e ordinarie”, oltre a includere questo ingrediente speciale nelle loro formule, è possibile utilizzarle sia al mattino che alla sera. Si consiglia in particolare di applicare la crema con vitamina C al mattino, sempre accompagnata da una crema solare nel caso in cui la crema non abbia SPF.

Perché applicarle?

La vitamina C aiuta a preparare la pelle a combattere le aggressioni ambientali, come l’inquinamento o le radiazioni nocive. Rappresenta un trattamento antietà molto completo e previene la comparsa delle rughe d’espressione. Sebbene la vitamina C non sia fotosensibile, è importante combinarla sempre con una crema solare.

Posso combinare la mia crema alla vitamina C con altri prodotti?

Ciò che si raccomanda è di non combinare la vitamina C pura o l’acido ascorbico con i retinoidi, come il retinolo o l’acido retinoico. Il motivo è che i prodotti con cui abbiniamo la nostra crema o siero alla vitamina C devono rispettare il loro pH. Successivamente, analizzeremo diverse possibili combinazioni:

INGREDIENTE: Retinoidi
PUO’ ESSERE COMBINATO CON LA VITAMINA C?
Non possono essere combinati con vitamina C pura o acido ascorbico
COME RISOLVERE IL PROBLEMA?
I retinoidi possono essere utilizzati di notte e la vitamina C durante il giorno.

INGREDIENTE: ACIDO IALURONICO
PUO’ ESSERE COMBINATO CON LA VITAMINA C?
Sì, poiché l’acido ialuronico non dipende dal pH.

INGEDIENTE: Niacinamide
PUO’ ESSERE COMBINATO CON LA VITAMINA C?
Non è consigliato, poiché per agire la niacinamide richiede un pH compreso tra 5 e 7, che interferisce con quello della vitamina C. Poiché entrambi sono antiossidanti attivi, non ha molto senso combinarli.

Quale comprare?

In questa sezione ti forniremo diversi criteri di acquisto che devi tenere in considerazione affinché il tuo acquisto sia un successo.

  • Concentrazione e pH
  • Che tipo di pelle hai?
  • Consistenza del prodotto
  • Anche l’esterno conta
  • Ha un fattore di protezione solare?
  • Concentrazione e pH

La concentrazione di vitamina C nella crema dovrebbe essere compresa tra l’8% e il 20%. L’acido L-ascorbico è efficace in concentrazioni superiori al 15%, ma la pelle ha una capacità di assorbimento massima. Inutile optare per prodotti con una concentrazione maggiore del 20%, poiché l’eccesso non verrà assorbito e può macchiare la pelle e sporcare i pori.

D’altra parte, il prodotto che acquistiamo deve avere un pH inferiore a 3,5. Un pH più alto, molto comune nelle creme e nei sieri, non sarà in grado di penetrare nella pelle. Inoltre, un pH inferiore a 2,5 sarà troppo acido e irritante per il viso. Per una maggiore stabilità e affinché il principio attivo non si ossidi, le più consigliate sono le creme formulate senza acqua.

Che tipo di pelle hai?

Ogni pelle richiede cure in base al suo livello di umidità e sensibilità e anche in base alla nostra età. Poiché esistono creme con vitamina C pensate per ogni tipo di pelle, il nostro consiglio è di acquistare quella più adatta a te.

Pelle secca o matura: in questo caso il nostro consiglio è di optare per una crema densa e altamente idratante. Poiché la crema con vitamina C svolge il ruolo di idratante quotidiano, in questo modo non dovrai aggiungere un altro prodotto alla tua routine.

Pelle normale o mista: sei fortunato, perché quasi tutte le creme “normali” sono adatte a te. Cioè, non è necessario acquistare una crema indicata per pelli con bisogni speciali.

Pelle grassa: in questo caso il nostro consiglio è di optare per una crema leggera o anche un siero idratante. Le texture altamente oleose potrebbero darti una sensazione di pelle grassa o peggiorare l’acne, se ce l’hai.

Pelle sensibile: acquista una crema con vitamina C a bassa intensità, a meno che tu non abbia provato alte concentrazioni prima e sappia che funzionano bene per te, altrimenti potrebbe irritare la tua pelle.

Consistenza del prodotto

La consistenza delle creme è molto importante quando le si utilizza. La cosa normale è che, quando non siamo convinti dalla consistenza di un prodotto, non lo usiamo più. Se invece la tua pelle è secca, ti consigliamo di optare per creme più untuose; Se la tua pelle è grassa, saranno migliori per te lozioni leggere, che si assorbono rapidamente senza lasciare una sensazione oleosa.

Anche l’esterno conta

Infatti, essendo la vitamina C un ingrediente così “delicato”, il packaging della nostra crema deve essere adeguato. Non tutti sono in grado di conservare il prodotto per il tempo necessario a consumarlo.

Il confezionamento delle creme con vitamina C deve essere opaco, cioè deve proteggere il prodotto dai raggi solari. Un barattolo di vetro trasparente non è una buona opzione; Una bottiglia di plastica o di vetro che è oscurata, o direttamente opaca, lo è.

Il contenitore non deve permettere l’ingresso di aria dall’esterno, soprattutto se abbiamo optato per una formula a base d’acqua, in quanto queste sono particolarmente instabili. Poiché sono pochi i contenitori che soddisfano questa caratteristica, si consiglia di chiudere la bottiglia dopo l’uso il prima possibile.

Ha un fattore di protezione solare?

Come vi abbiamo già detto, la vitamina C ha un effetto fotoprotettivo e riduce i danni indotti dalle radiazioni sul DNA cellulare attraverso la neutralizzazione dell’ossigeno e dei radicali del perossido. Comunque sia, non è abbastanza. Quando viene utilizzato durante il giorno, è molto importante abbinarlo a una crema solare per il viso con un SPF di almeno 30.

In commercio troviamo numerose creme con vitamina C che includono nelle loro formule ingredienti fotoprotettivi. Tenendo presente questo, se le utilizzerai di giorno, ti consigliamo di optare per un’opzione di questo tipo: risparmierai le scatole in bagno e l’applicazione sarà più veloce e confortevole, lo sappiamo nel mattina non hai mai abbastanza tempo!

Per concludere

La vitamina C è un ingrediente di cui, da tempo e più, tutti parlano. Conosci i motivi? Non è una moda: la vitamina C è una delle molecole antietà più potenti in circolazione. Combatte le macchie, uniforma il tono della pelle, ossigena la pelle e funziona come antiossidante, cosa chiedere di più?

E tu, hai già provato le creme alla vitamina C? Scrivilo nei commenti e non esitare a condividere questo articolo se lo hai trovato interessante.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui